Rover Joe è un associazione storico culturale che ha lo scopo di collezionare, restaurare e mostrare al pubblico le tecnologie elettroniche ed i sistemi di comunicazione impiegati durante il secondo conflitto mondiale.  

 La sua missione principale è di interesse storico e mira alla diffusione di ricerche sugli studi delle tecnologie della comunicazione, dalla telegrafia elettrica al radar, con particolare riferimento alla storia delle radiocomunicazioni nel periodo dal 1939 al 1945.  

La seconda guerra mondiale è stata presa come arco temporale di riferimento; in tale periodo la tecnologia delle comunicazioni ha avuto non solo una grande rilevanza ma soprattutto uno sviluppo tecnologico e produttivo impressionante per quei tempi.  

Mai nella storia dell’uomo, in un così breve arco di tempo, si è assistito ad un progresso delle tecnologie della comunicazione così gigantesco.

  • "Rover Joe
  • "Componenti Radio"
  • "Firma di Paul Bennett sulla Jeep Rover Joe"
  • "Jeep Willys
"
  • "DUKW Mezzo Anfibio
"
  • "Opel Blitz
"
  • "Chevrolet C8 'Inglesina'
"
  • "Stoewer
"
  • "Dodge WC54
"
  • "Dodge K51
"
  • "GMC CCKW353
"
L’impegno dell’Associazione vuole essere un tributo alla memoria delle migliaia di persone di ogni nazione che hanno contribuito, con le loro capacità e soprattutto col loro ingegno, supportato spesso dal solo ausilio della matita e del regolo calcolatore, alla realizzazione di veri e propri capolavori d’ingegneria, ideando e inventando dispositivi innovativi ancora oggi in uso.

   La dimostrazione sta nel fatto che, nel dopoguerra, molti dispositivi progettati per scopi bellici hanno avuto largo uso anche nelle applicazioni civili:  telescriventi, Poste &Telegrafi, radar di sicurezza marittima ed aerea, sistemi di comunicazione nelle forze dell’ordine, FAX, Telefax,…  

Sono state inoltre gettate le basi per la navigazione radioguidata usata oggi dai moderni GPS.   Presso la sede dell'associazione si può ammirare una collezionare di circa 2000 apparati: radio, sistemi telefonici, veicoli dotati di sistemi di radiocomunicazione, macchine cifranti come l’Enigma ed altre apparecchiature utilizzate per comunicazioni segrete dagli ex belligeranti (USA, Italia, Germania, Giappone, Inghilterra, Canada, Russia, ecc..).  

Tutti i dispositivi sono originali e per la maggioranza funzionanti.  
È anche possibile toccare con mano non solo le differenti soluzioni tecnologiche ma anche le disuguali concezioni costruttive dettate dal diverso sviluppo delle varie industrie sia belliche che civili.







   

Paul Bennett

..."Sono stato un puntino nella vostra storia. Oggi ho rivissuto la mia storia."...


Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione Rover Joe - Via G. Della Chiesa - 43030 Fidenza (PR) - Tel. 0524/524060