Würzburg
radar

Il Würzburg anche noto come FuMg 65 era un primitivo impianto radar che fungeva principalmente da telemetro.

 Impiegato nel corso della seconda guerra mondiale era stato concepito per rilevare la presenza di velivoli alleati nello spazio aereo tedesco.

Si trattava di fatto di un apparecchio radar sviluppato sulla base del FuMg 39 Würzburg opportunamente modificato per essere installato sulle torri di controllo di tiro nei pressi delle diverse Flaktürme costruite a presidio delle città principali in Austria e Germania.

Le origini di questo apparecchio radar risalgono alle specifiche esigenze avanzate dal generale Josef Kammhuber, a capo degli stormi aerei di caccia addetti alla difesa aerea notturna nei cieli tedeschi e nella conseguente realizzazione della Kammhuber-Linie.

foto_1_small.jpg

foto_2_small.jpg

img_1202_small.jpg

p1080379_small.jpg

p1080383_small.jpg

foto_3_small.jpg

p1080380_small.jpg

p1080381_small.jpg

p1080382_small.jpg

p1080384_small.jpg

p1080385_small.jpg

p1080386_small.jpg

p1080387_small.jpg

p1080388_small.jpg

p1080389_small.jpg

p1080390_small.jpg

p1080391_small.jpg

p1080392_small.jpg

p1080393_small.jpg

p1080394_small.jpg

Si trattava di una linea di difesa aerea lunga circa mille chilometri che si estendeva dalla Danimarca alla Francia con il compito di intercettare apparecchi nemici diretti verso la Germania.

La linea era dotata di numerose postazioni di rilevamento dotate di vedette, fari e di una complessa rete di comunicazione che permetteva di trasmettere in tempo reale gli avvistamenti.

Da qui scaturì l'esigenza di disporre di adeguati impianti radar non solo in grado di rilevare la presenza di apparecchi nemici nei cieli ma anche di guidare il tiro della contraerea da terra.

A tale proposito fu sviluppato il sistema radar Würzburg che doveva disporre di un adeguato raggio di azione.

Pur trattandosi di un impianto radar molto primitivo diede una discreta prova di sé, quantomeno permettendo la rilevazione degli apparecchi, anche se la direzione del tiro risultava ancora relativamente poco precisa.






   

Paul Bennett

..."Sono stato un puntino nella vostra storia. Oggi ho rivissuto la mia storia."...


Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione Rover Joe - Via G. Della Chiesa - 43030 Fidenza (PR) - Tel. 0524/524060